Lettere a Litchfield – “Io, prof, ho dormito a scuola insieme agli studenti”

“Grazie per aver sentito ‘il bisogno di reagire e lottare per una scuola migliore che rispecchi’ le vostre esigenze”. Alberto Locatelli, 38 anni, è professore di Storia e Filosofia al liceo scientifico Severi-Correnti di Milano. Durante l’occupazione di venerdì 15 gennaio ha dormito a scuola insieme ai ragazzi. Per tenerli d’occhio e per essere presente… Read More Lettere a Litchfield – “Io, prof, ho dormito a scuola insieme agli studenti”

Lettere a Litchfield – “Lottiamo per una scuola migliore”

Le scuole di Milano sono in fermento da giorni. Le occupazioni si susseguono, una dietro l’altra. L’istituto Severi-Correnti di via Alcuino, in zona City Life, è stato uno dei primi con gli studenti che hanno trascorso la notte in palestra. Prima di entrare però hanno fatto una scelta responsabile, quella di sottoporsi, tutti, ai tamponi… Read More Lettere a Litchfield – “Lottiamo per una scuola migliore”

“Ci togliete la scuola? Noi ce la riprendiamo”

Tutto è iniziato il 12 gennaio con il liceo classico Manzoni. Poi, come in una staffetta, gli studenti delle superiori di Milano hanno iniziato a occupare le loro scuole. Una per volta. Alcune per poche ore, altre per un giorno e una notte. Ad oggi il testimone è passato dal Manzoni al Boccioni passando per… Read More “Ci togliete la scuola? Noi ce la riprendiamo”

“Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Scatti rubati con un iPhone nei quartieri di Milano, il racconto di un tempo sospeso che prende vita in una serie di immagini in bianco e nero per fissare la non realtà che stiamo vivendo e restituirla a futura memoria. Si chiama “Distantanee” ed è il progetto fotografico di Gaia Menchicchi, 41 anni, fotografa e grafica… Read More “Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Il Lazzaretto di Milano: il lockdown nella storia della città

Milano è stata colpita duramente dalle pandemie più volte nella sua storia, ben prima del coronavirus. Ne portano la memoria diversi luoghi, tradizioni e leggende meneghine. Come quella legata al Carnevale ambrosiano. Pare che, nel IV secolo, Milano uscisse da una pandemia di peste alle soglie della Quaresima – che avrebbe previsto ulteriore digiuno dopo… Read More Il Lazzaretto di Milano: il lockdown nella storia della città

Lockdown board game: così la quarantena diventa un gioco da tavolo

Dpcm, canzoni dal balcone, maratona di film sul divano, gara di torte. Sono gli ingredienti del lockdown. Ma anche di un gioco da tavola che si è ispirato proprio alla quarantena. Si chiama Lockdown board game. A inventarlo è stato Andrea Gentile, 32 anni, che in tempi normali è titolare di un’agenzia di Messina che… Read More Lockdown board game: così la quarantena diventa un gioco da tavolo

Milano, la protesta degli avvocati praticanti tra processi negati e l’esame annullato. “Anche noi abbiamo diritti”

In questi giorni erano previsti gli esami di stato per l’abilitazione alla professione di avvocato. Ma sono stati cancellati a causa della pandemia. E non è stata ancora scelta una data o delle modalità per recuperarli, come invece è avvenuto per altre professioni. Decine di migliaia di praticanti, che hanno una sola possibilità all’anno per… Read More Milano, la protesta degli avvocati praticanti tra processi negati e l’esame annullato. “Anche noi abbiamo diritti”

Fabio, la Statale e il coronavirus: “Spiego l’evoluzione dei contagi in Lombardia su Instagram. Ora è la mia tesi di laurea”

“Le università sono il luogo a cui, da mesi, tutti guardano per avere risposte sul nostro futuro”. Fabio Riccardo Colombo, 25 anni, studia Scienze politiche alla Statale di Milano. Da due anni è anche il presidente della Conferenza degli studenti, l’organo che all’interno dell’ateneo si occupa di rappresentare gli iscritti. A marzo doveva sostenere il… Read More Fabio, la Statale e il coronavirus: “Spiego l’evoluzione dei contagi in Lombardia su Instagram. Ora è la mia tesi di laurea”

Matteo, studente del Politecnico in fuga da Milano: “Il governo pensa più alle discoteche che alle università”

“Sono tornato a Piacenza, a casa dei miei genitori, a metà febbraio. Avevo finito la sessione d’esami. Ignaro di tutto quello che sarebbe successo da lì a poco, ho fatto la ‘valigia dei due giorni’ perché avevo intenzione di fermarmi solo il weekend per salutare i parenti, e poi sono rimasto e non ho più… Read More Matteo, studente del Politecnico in fuga da Milano: “Il governo pensa più alle discoteche che alle università”

Città Studi, da Pirelli a Natta: il quartiere degli studenti che ha aperto i confini

“Città Studi costituisce un episodio molto particolare nella storia dell’edilizia di Milano”. A parlare è Fedra Pavesi, guida turistica, che ci accompagnerà in questo viaggio alla scoperta del celebre quartiere degli studenti nella periferia Est della città. Un’enclave brulicante di vita e di giovani che entrano ed escono dai cancelli degli atenei, riempiendo le strade.… Read More Città Studi, da Pirelli a Natta: il quartiere degli studenti che ha aperto i confini