“Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Scatti rubati con un iPhone nei quartieri di Milano, il racconto di un tempo sospeso che prende vita in una serie di immagini in bianco e nero per fissare la non realtà che stiamo vivendo e restituirla a futura memoria. Si chiama “Distantanee” ed è il progetto fotografico di Gaia Menchicchi, 41 anni, fotografa e grafica… Read More “Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Il Lazzaretto di Milano: il lockdown nella storia della città

Milano è stata colpita duramente dalle pandemie più volte nella sua storia, ben prima del coronavirus. Ne portano la memoria diversi luoghi, tradizioni e leggende meneghine. Come quella legata al Carnevale ambrosiano. Pare che, nel IV secolo, Milano uscisse da una pandemia di peste alle soglie della Quaresima – che avrebbe previsto ulteriore digiuno dopo… Read More Il Lazzaretto di Milano: il lockdown nella storia della città

Lockdown board game: così la quarantena diventa un gioco da tavolo

Dpcm, canzoni dal balcone, maratona di film sul divano, gara di torte. Sono gli ingredienti del lockdown. Ma anche di un gioco da tavola che si è ispirato proprio alla quarantena. Si chiama Lockdown board game. A inventarlo è stato Andrea Gentile, 32 anni, che in tempi normali è titolare di un’agenzia di Messina che… Read More Lockdown board game: così la quarantena diventa un gioco da tavolo

Milano, la protesta degli avvocati praticanti tra processi negati e l’esame annullato. “Anche noi abbiamo diritti”

In questi giorni erano previsti gli esami di stato per l’abilitazione alla professione di avvocato. Ma sono stati cancellati a causa della pandemia. E non è stata ancora scelta una data o delle modalità per recuperarli, come invece è avvenuto per altre professioni. Decine di migliaia di praticanti, che hanno una sola possibilità all’anno per… Read More Milano, la protesta degli avvocati praticanti tra processi negati e l’esame annullato. “Anche noi abbiamo diritti”

Fabio, la Statale e il coronavirus: “Spiego l’evoluzione dei contagi in Lombardia su Instagram. Ora è la mia tesi di laurea”

“Le università sono il luogo a cui, da mesi, tutti guardano per avere risposte sul nostro futuro”. Fabio Riccardo Colombo, 25 anni, studia Scienze politiche alla Statale di Milano. Da due anni è anche il presidente della Conferenza degli studenti, l’organo che all’interno dell’ateneo si occupa di rappresentare gli iscritti. A marzo doveva sostenere il… Read More Fabio, la Statale e il coronavirus: “Spiego l’evoluzione dei contagi in Lombardia su Instagram. Ora è la mia tesi di laurea”

Città Studi, da Pirelli a Natta: il quartiere degli studenti che ha aperto i confini

“Città Studi costituisce un episodio molto particolare nella storia dell’edilizia di Milano”. A parlare è Fedra Pavesi, guida turistica, che ci accompagnerà in questo viaggio alla scoperta del celebre quartiere degli studenti nella periferia Est della città. Un’enclave brulicante di vita e di giovani che entrano ed escono dai cancelli degli atenei, riempiendo le strade.… Read More Città Studi, da Pirelli a Natta: il quartiere degli studenti che ha aperto i confini

Milano, capitale universitaria: ma che fine hanno fatto gli studenti?

Atenei chiusi, ingressi sbarrati, il silenzio per le strade. Milano, capitale degli studi universitari con i suoi 197.127 iscritti (dati del ministero dell’Università), da quando è scoppiata l’emergenza del coronavirus, è orfana di quella meglio gioventù che da tutta Italia e da varie parti del mondo migra nel capoluogo lombardo per studiare e per sognare… Read More Milano, capitale universitaria: ma che fine hanno fatto gli studenti?

Lettere a Litchfield – Una milanese a Parigi e il coronavirus: “Francesi incoscienti, italiani paranoici”

Un pizzaiolo italiano che tossisce e sputa sulla pizza al coronavirus: un video shock che forse voleva essere satirico mandato in onda dalla tv francese Canal+ e poi ritirato in seguito all’ondata di indignazione. Siamo a marzo. L’Italia è stata travolta da un nuovo virus di cui nessuno sa niente e i cugini d’Oltralpe ci prendono… Read More Lettere a Litchfield – Una milanese a Parigi e il coronavirus: “Francesi incoscienti, italiani paranoici”

Scarpe rosse e assorbenti, l’installazione degli studenti per dire stop alla violenza sulle donne

Anche la scuola dice “basta” alla violenza contro le donne e nella Giornata voluta dalle Nazioni Unite per sensibilizzare su questo tema, gli studenti dedicano un’opera. Siamo all’istituto tecnico e professionale Galilei-Luxemburg di Milano. Un gruppo di studenti di Grafica, in collaborazione con la galleria Art Mall di via Torino, ha creato un’installazione con duecento… Read More Scarpe rosse e assorbenti, l’installazione degli studenti per dire stop alla violenza sulle donne

Scarpette rosse per dire stop alla violenza sulle donne: le storie del lockdown

Centinaia di scarpe rosse per ricordare le donne vittime di violenza durante questo lockdown. Rosse come il sangue, che ogni giorno le donne versano per mano dei propri mariti, fidanzati, padri, ex compagni. Vittime di una violenza che, durante la quarantena, nei primi mesi della pandemia, hanno subito nel silenzio delle proprie mura domestiche. Donne… Read More Scarpette rosse per dire stop alla violenza sulle donne: le storie del lockdown