Lettere a Litchfield – “Ho recitato per la prima volta al Piccolo di Milano, era l’ultimo spettacolo prima del lockdown”

In pochi lo ricorderanno, ma al Piccolo Teatro di Milano l’ultimo spettacolo andato in scena prima che la pandemia facesse calare il sipario è stato il “Faust” di Goethe. Scorrendo i nomi degli attori sulla locandina, l’ultima della stagione segnata dal coronavirus, c’è Francesca Gabucci, 31 anni, di Pesaro. Per lei, performer e regista con… Read More Lettere a Litchfield – “Ho recitato per la prima volta al Piccolo di Milano, era l’ultimo spettacolo prima del lockdown”

“Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Scatti rubati con un iPhone nei quartieri di Milano, il racconto di un tempo sospeso che prende vita in una serie di immagini in bianco e nero per fissare la non realtà che stiamo vivendo e restituirla a futura memoria. Si chiama “Distantanee” ed è il progetto fotografico di Gaia Menchicchi, 41 anni, fotografa e grafica… Read More “Distantanee”: Milano in lockdown nelle foto di Gaia Menchicchi

Matteo, studente del Politecnico in fuga da Milano: “Il governo pensa più alle discoteche che alle università”

“Sono tornato a Piacenza, a casa dei miei genitori, a metà febbraio. Avevo finito la sessione d’esami. Ignaro di tutto quello che sarebbe successo da lì a poco, ho fatto la ‘valigia dei due giorni’ perché avevo intenzione di fermarmi solo il weekend per salutare i parenti, e poi sono rimasto e non ho più… Read More Matteo, studente del Politecnico in fuga da Milano: “Il governo pensa più alle discoteche che alle università”

Lettere a Litchfield – “Il mio lockdown a Londra come nel Decamerone. Così ho imparato a stare bene con me stessa”

“Questo 2020 così cupo e complicato mi ha insegnato molte cose. La più importante è che, in fondo, non importa dove si sia confinati, con chi e per quanto tempo. Ciò che conta davvero è la capacità di stare bene con se stessi, trovare i propri spazi e i modi giusti per esprimere chi si… Read More Lettere a Litchfield – “Il mio lockdown a Londra come nel Decamerone. Così ho imparato a stare bene con me stessa”

Calvairate calcio: “Insegniamo ai giovani a impegnarsi”. Da Meazza al Covid, lo sport che resiste

Su questi campi con affaccio su case popolari e cemento sono nate anche delle stelle. Dall’ex centrocampista Osvaldo Bagnoli, che portò l’Hellas Verona allo storico scudetto fino, in tempi più recenti, a Federico Dimarco, il terzino sinistro che, a 17 anni, ha esordito in Europa League. Ma qui è cresciuto soprattutto Giuseppe Meazza, prima di… Read More Calvairate calcio: “Insegniamo ai giovani a impegnarsi”. Da Meazza al Covid, lo sport che resiste

Dal Kurdistan a Milano, porto il mio kebabbar su Instagram. “Prima o poi la tempesta finirà”

“Prima o poi la tempesta finirà e allora sarà ancora più bello godersi una tazza di thè al caldo, tutti insieme”. Un appello a resistere, in attesa di tempi migliori. È la voce, un po’ fuori dal coro, di un giovane ristoratore, che dietro al bancone ci sta da quando aveva 16 anni quando passava… Read More Dal Kurdistan a Milano, porto il mio kebabbar su Instagram. “Prima o poi la tempesta finirà”

Fuori da Litchfield – Milano, scatta il secondo lockdown (video)

Rieccoci. Da oggi siamo in zona rossa, scatta il secondo lockdown. Un film già visto, anche se a guardare le strade non sembra di essere tornati ai tempi di marzo. Manca il silenzio, che all’inizio della pandemia era interrotto solamente dalle sirene delle ambulanze. Eppure, anche se nei fatti ci assomiglia poco, siamo dentro a… Read More Fuori da Litchfield – Milano, scatta il secondo lockdown (video)

Lettere a Litchfield – “Sono un giovane medico, ci dicono che siamo il futuro, ma ci impediscono di lavorare”

Ci scrive questa lunga e appassionata lettera Victor Campagna, 31 anni. Victor si è laureato in Medicina all’Università degli Studi di Milano pochi mesi prima dello scoppio della pandemia e da quando è iniziata l’emergenza sanitaria è in prima linea, insieme a un gruppo di giovani camici bianchi in tutta Italia, per velocizzare l’ingresso di… Read More Lettere a Litchfield – “Sono un giovane medico, ci dicono che siamo il futuro, ma ci impediscono di lavorare”

Lettere a Litchfield – “È tornata la Dad e i miei studenti mi dicono già buon Natale”

Il ritorno alla didattica a distanza ha investito le scuole lombarde, con un’ondata di sconforto e rassegnazione. E anche un po’ di rabbia e delusione. “Sai già che sarà la scuola, insieme ai teatri, alla musica, ai cinema, a pagare un prezzo elevatissimo per quello che riguarda la cultura di questo Paese che sbanda: il… Read More Lettere a Litchfield – “È tornata la Dad e i miei studenti mi dicono già buon Natale”