Desiderio e vita di coppia: il coronavirus spiegato da Freud

“Freud sosteneva che il panico sorge quando vengono meno i legami collettivi e ciascuno si preoccupa soltanto per la propria sopravvivenza”. Morale: senza il supporto di una collettività, si rischia di sprofondare nel panico da coronavirus. Roberto Pozzetti, 50 anni, psicoanalista e docente universitario alla Libera università degli Studi di Lugano riflette sul periodo appena trascorso e ci… Read More Desiderio e vita di coppia: il coronavirus spiegato da Freud

Le storie raccontate dalle drag queen che abbattono i pregiudizi. I video di Muffin e Polpetta per i bambini in lockdown

Muffin sbatte le sue vistose ciglia colore acquamarina e sorride dietro la scintillante barba lilla. Il suo passatempo preferito è leggere storie insieme allo chef Polpetta. Muffin è una drag queen. All’anagrafe Daniele Pennati, 34 anni, di professione attore. Insieme all’associazione GayMinOut di Cinisello Balsamo organizza incontri di lettura per bambini. A leggere le storie… Read More Le storie raccontate dalle drag queen che abbattono i pregiudizi. I video di Muffin e Polpetta per i bambini in lockdown

Lettere da Litchfield – “Siate liberi di studiare per voi stessi. Se lo farete capirete anche qualcosa in più di voi”

“Nella libertà si cela anche un pericolo, quello di non essere in grado di gestire la libertà di cui improvvisamente ci si trova a godere. Questa per voi è una preziosa occasione di crescita e di responsabilizzazione”. Ivan Cervesato, docente di matematica del liceo scientifico Einstein di Milano, qualche settimana fa, prima dell’annuncio del governo… Read More Lettere da Litchfield – “Siate liberi di studiare per voi stessi. Se lo farete capirete anche qualcosa in più di voi”

Festeggiamo il 1 maggio con un murale degli Orticanoodles. L’omaggio della street art ai lavoratori

Oggi è il 1 maggio, la festa dei lavoratori, e lo celebreremo all’insegna dell’arte. Protagonisti, ancora una volta, gli street artist Orticanoodles. In via Ortica, nell’omonimo quartiere milanese, c’è un enorme murale lungo 60 metri, dedicato al lavoro. Un’opera del progetto Or.Me. – Ortica Memoria, che vuole trasformare il quartiere dell’Ortica in un museo a cielo… Read More Festeggiamo il 1 maggio con un murale degli Orticanoodles. L’omaggio della street art ai lavoratori

Lettere da Litchfield – “In questo lockdown sono diventata cuoca, fashion blogger, insegnante a distanza. Ma ora mi sento come un calzino in una lavatrice”.

Ci scrive Lorenza Miccolis, 30 anni, insegnante in una scuola media di Sesto San Giovanni: “A me scrivere ha sempre fatto bene. È sempre stata una sorta di terapia, una medicina senza prescrizione, senza ricetta e senza controindicazioni. No, non è vero, una controindicazione la scrittura la ha: quella di esporti nuda, senza protezioni e… Read More Lettere da Litchfield – “In questo lockdown sono diventata cuoca, fashion blogger, insegnante a distanza. Ma ora mi sento come un calzino in una lavatrice”.

“Il Covid si è portato via mio zio, il maestro Sergio Marzorati. Io lo ricordo su YouTube con la sua musica”

“In questi giorni mio zio, Sergio Marzorati, è venuto a mancare a causa del Covid 19. Era uno stimato pianista ed è stato direttore della Civica scuola di musica di Milano tra il 1962 e il 1992. A causa del lockdown, io e la mia famiglia non siamo potuti andare a Milano per stargli vicino… Read More “Il Covid si è portato via mio zio, il maestro Sergio Marzorati. Io lo ricordo su YouTube con la sua musica”

“La scuola è come Ulisse: non si arrende mai”. Le strategie “pop” dei professori ai tempi del coronavirus

L’anno scolastico è agli sgoccioli e nelle scuole si è ormai convinti e rassegnati a concluderlo attraverso lo schermo di un computer. O di un cellulare, per i tanti che non hanno altro mezzo digitale per seguire le lezioni. La maturità non ha ancora assunto una forma certa. Pazienza, non è questo a preoccupare le… Read More “La scuola è come Ulisse: non si arrende mai”. Le strategie “pop” dei professori ai tempi del coronavirus

“Non voglio che i miei ragazzi smettano di suonare”. L’idea del maestro e delle sue note colorate

“Le scuole sono chiuse da settimane. Ma non voglio che i miei ragazzi, a casa, smettano di suonare. Così mi sono inventato un modo per continuare a fare musica, anche da lontano”. A scriverci è Davide Donatellis, 28 anni. Vive a Milano, dove lavora come educatore in alcune scuole elementari e medie. Segue, in particolare,… Read More “Non voglio che i miei ragazzi smettano di suonare”. L’idea del maestro e delle sue note colorate

Strategie di sopravvivenza per genitori in lockdown: l’albero di Natale a marzo

Le scuole sono chiuse da tre settimane e i genitori, chiusi in casa con tre figli piccoli, non sanno più cosa inventarsi per farli divertire. Un’idea ce la manda questa simpatica famiglia milanese. Loro sono Nadia e Vincenzo con i tre bambini: Mia, Nora e Alessandro. “Mamma, facciamo l’albero di Natale!”, esclama Mia, tre anni… Read More Strategie di sopravvivenza per genitori in lockdown: l’albero di Natale a marzo