Lettere da Litchfield – La prof alla maturità: “Oggi vogliamo risarcire gli studenti per una tappa importante della loro vita che hanno perso”

Gli esami di maturità ai tempi del coronavirus sono iniziati oggi. La pandemia in questi mesi ha travolto la scuola. Da febbraio, in Lombardia – e poco più tardi in altre regioni – studenti e professori si sono cimentati con la didattica a distanza. Lezioni online, canali Youtube, video-laboratori. Si è provato a portare avanti… Read More Lettere da Litchfield – La prof alla maturità: “Oggi vogliamo risarcire gli studenti per una tappa importante della loro vita che hanno perso”

Un murale dedicato agli eroi della legalità. La street art in cattedra

Oggi è la giornata della legalità e la celebriamo parlandovi di un meraviglioso murale realizzato qualche anno fa. Un’opera dedicata a giudici, militari, giornalisti, politici, testimoni, avvocati, uomini e donne, che si sono battuti per la giustizia. “A volte sconfitti, mai realmente perdenti. Perché una splendida eco, un argentino rumore di fondo è rimasto, delle… Read More Un murale dedicato agli eroi della legalità. La street art in cattedra

La web radio per creare inclusione. L’idea dell’istituto alberghiero Carlo Porta di Milano

“La radio è lo strumento perfetto per creare inclusione”. L’idea arriva dall’istituto professionale alberghiero Carlo Porta di Milano, che in questi giorni di lockdown ha lanciato la sua web radio. Si chiama “Radio Porta-MI con te” e si può ascoltare su Shareradio (disponibili anche le pagine Facebook e Instagram). “Abbiamo diversi progetti a scuola per… Read More La web radio per creare inclusione. L’idea dell’istituto alberghiero Carlo Porta di Milano

Lettere da Litchfield – “Siate liberi di studiare per voi stessi. Se lo farete capirete anche qualcosa in più di voi”

“Nella libertà si cela anche un pericolo, quello di non essere in grado di gestire la libertà di cui improvvisamente ci si trova a godere. Questa per voi è una preziosa occasione di crescita e di responsabilizzazione”. Ivan Cervesato, docente di matematica del liceo scientifico Einstein di Milano, qualche settimana fa, prima dell’annuncio del governo… Read More Lettere da Litchfield – “Siate liberi di studiare per voi stessi. Se lo farete capirete anche qualcosa in più di voi”

Lettere da Litchfield – “In questo lockdown sono diventata cuoca, fashion blogger, insegnante a distanza. Ma ora mi sento come un calzino in una lavatrice”.

Ci scrive Lorenza Miccolis, 30 anni, insegnante in una scuola media di Sesto San Giovanni: “A me scrivere ha sempre fatto bene. È sempre stata una sorta di terapia, una medicina senza prescrizione, senza ricetta e senza controindicazioni. No, non è vero, una controindicazione la scrittura la ha: quella di esporti nuda, senza protezioni e… Read More Lettere da Litchfield – “In questo lockdown sono diventata cuoca, fashion blogger, insegnante a distanza. Ma ora mi sento come un calzino in una lavatrice”.

“Il Covid si è portato via mio zio, il maestro Sergio Marzorati. Io lo ricordo su YouTube con la sua musica”

“In questi giorni mio zio, Sergio Marzorati, è venuto a mancare a causa del Covid 19. Era uno stimato pianista ed è stato direttore della Civica scuola di musica di Milano tra il 1962 e il 1992. A causa del lockdown, io e la mia famiglia non siamo potuti andare a Milano per stargli vicino… Read More “Il Covid si è portato via mio zio, il maestro Sergio Marzorati. Io lo ricordo su YouTube con la sua musica”

“Le uova di Pasqua del coniglietto”. Una favola illustrata per sentirsi tutti vicini perché “la felicità è reale solo se condivisa”

Oggi a Litchfield, alla vigilia di Pasqua, vi proponiamo una storia per bambini. Alessia Laberinto, un’educatrice milanese, ha colorato una serie di cartoncini per illustrare una favola con un coniglietto come protagonista. Ha deciso di tenere compagnia ai bambini che segue a scuola con questo racconto pasquale. Buon ascolto!

“La scuola è come Ulisse: non si arrende mai”. Le strategie “pop” dei professori ai tempi del coronavirus

L’anno scolastico è agli sgoccioli e nelle scuole si è ormai convinti e rassegnati a concluderlo attraverso lo schermo di un computer. O di un cellulare, per i tanti che non hanno altro mezzo digitale per seguire le lezioni. La maturità non ha ancora assunto una forma certa. Pazienza, non è questo a preoccupare le… Read More “La scuola è come Ulisse: non si arrende mai”. Le strategie “pop” dei professori ai tempi del coronavirus

La storia di Gomitolo, che presto tornerà ad abbracciare i suoi amici. La fiaba musicale per spiegare il coronavirus ai bambini

Come spiegare il coronavirus ai bambini? Con una fiaba musicale e un messaggio, che è anche una speranza: “Torneremo ad abbracciarci”. L’idea è di Rosa Ricci, che insegna musica e in questi giorni di lockdown si è inventata una storia colorata per raccontare ai più piccoli quello che sta succedendo. La storia è diventata un… Read More La storia di Gomitolo, che presto tornerà ad abbracciare i suoi amici. La fiaba musicale per spiegare il coronavirus ai bambini

“Sconfiggiamo il virus con la musica”. La canzone dedicata a tutti i bambini in lockdown

Sconfiggere il virus a colpi di musica. L’idea arriva da Daniele Arzuffi, 28 anni, musicista e insegnante di Milano. Si è chiesto come trascorrere le lunghe giornate di isolamento senza soccombere alla noia e in che modo contrastare il virus. “Queste domande mi hanno portato a scrivere questa piccola canzone per aiutare i bambini, i… Read More “Sconfiggiamo il virus con la musica”. La canzone dedicata a tutti i bambini in lockdown