Ricette da Litchfield – La pasta all’Amatriciana

È ora di pranzo. Che dite, se famo du’ spaghi insieme?

Oggi abbiamo scelto di preparare insieme a voi un piatto un po’ speciale per rompere la monotonia di questi giorni, anche a tavola.

Music credits: Blue Sky Blues by Kara Square (c) copyright 2019 Licensed under a Creative Commons Attribution (3.0) license. http://dig.ccmixter.org/files/mindmap… Ft: Admiral Bob

La curiosità – Dal 6 marzo l’Unione Europa ha riconosciuto l’Amatriciana come “specialità tradizionale garantita” (Stg). Cosa significa? Significa che il piatto non potrà essere falsificato né imitato. Insomma, c’è solo un’Amatriciana, ed è quella di Amatrice. Quindi: vietati aglio, cipolla e pancetta.

Ci saranno sempre quelli che servono la pasta e quelli che la pasta la mangiano“, Red (Orange is the new black)

Ingredienti:

500 g di spaghetti

125 g di guanciale di Amatrice

Un goccio di vino bianco secco

6 o 7 pomodori San Marzano o 400 g di pomodori pelati

Un pezzetto di peperoncino

100 g di pecorino di Amatrice grattugiato (da aggiungere alla fine)

3 pensieri riguardo “Ricette da Litchfield – La pasta all’Amatriciana

  1. I pezzetti di guanciale devono essere molto più sottili, altrimenti uniti alla pasta fanno la palla in bocca. Hai anche usato troppo pomodoro, se ne metti così tanto soffochi il gusto del guanciale.

    1. Ciao, benvenuto sul nostro blog! Grazie per i tuoi suggerimenti. Confessiamo: a noi il pomodoro piace abbondante 🙂

Rispondi a orangeisthenewmilanoteam Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.